Siti Internet
Le tendenze del web
Tags: tendenze Internet, trend, 2013, web design, video marketing, mail marketing, info commerce, web 2.0

Le nuove tendenze a livello web

Un breve excursus tra tendenze e iniziative che potrebbero presto controllare Internet


Le tendenze del web
Internet è un mondo in rapida e continua evoluzione e non passa giorno che non venga lanciato un nuovo servizio o appaia una nuova piattaforma tecnologica in grado di rivoluzione l’intero panorama web. Anche se è piuttosto difficile immaginare cosa ci riservi il futuro, è possibile segnalare le tendenze che potrebbero riscuotere un buon successo nell’immediato futuro.

Minimalismo dei contenuti

Recentemente hanno fatto la loro comparsa i primi siti costituiti, come avviene per i blog, da un insieme limitato di pagine o addirittura da un’unica lunga pagina, contenente al suo interno tutte le informazioni (testi, immagini e video). Ovviamente è presto per dire se questo genere di siti, per il momento limitato ad alcuni settori (es. ristorazione), avrà un seguito oppure no, sicuramente risulta interessante e va ricordato come esempio originale di “tendenza minimalista”.

Posta Elettronica Certificata (PEC)

Partita in Italia abbastanza in sordina e vissuta da parte della maggior parte delle aziende come l’ennesimo “obbligo”, potrebbe presto diventare l’unico strumento di comunicazione ammesso tra cittadino e la Pubblica Amministrazione e il principale strumento di comunicazione ufficiale tra clienti e fornitori. I numerosi vantaggi della PEC la rendono infatti lo strumento più adatto a sostituire rapidamente la posta raccomandata tradizionale (costi inferiori, consegna immediata, certificazione della data, notifica di consegna e lettura, certificazione del contenuto inviato, meccanismo di backup).

Video marketing

I video on-line sono ormai diventati un potente strumento per migliorare il corporate branding, educare la propria clientele e migliorare la visibilità all’interno dei motori di ricerca. Vista l’importanza dell’argomento, abbiamo dedicato un’intera pagina al suo approfondimento.

Email marketing

Gli utenti sono stanchi di ricevere decine (o centinaia) di messaggi di posta elettronica che tendono a intasare le caselle di posta elettronica per reclamizzare prodotti o servizi indesiderati (spam). Dopo aver analizzato i risultati sempre più deludenti ottenuti da queste forme pubblicitarie, molte aziende hanno deciso di aggiornare la modalità di comunicazione nei confronti della clientele, abbandonando le tradizionali newsletter a favore di una forma evoluta di comunicazione chiamata email marketing.

Info commerce

Le abitudini di spesa degli italiani stanno cambiando, lo rivela la continua espansione dell'info commerce, attività che consiste nel ricercare su Internet i prodotti desiderati, confrontare i prezzi, raccogliere e confrontare i pareri degli altri consumatori prima di effettuare l’acquisto vero e proprio (che può avvenire su Internet o attraverso i canali tradizionali). In Italia l'e-commerce è molto legato al settore merceologico: funziona in quei settori come l'elettronica o l'informatica nei quali gli articoli in vendita sono uguali per tutti i rivenditori e a convincere all'acquisto è l’offerta promozionale o la promessa del maggior risparmio. Negli ultimi anni è il settore dei servizi, però, ad aver registrato il maggior tasso di crescita, per le stesse motivazioni legate alla miglior proposta commerciale, piuttosto che ad un valore di unicità del prodotto. Ecco il motivo del decollo dell'e-commerce nel turismo, nelle assicurazioni e nella telefonia: un dato incoraggiante per chi opera nel settore dei servizi e abbia deciso di puntare sul web.

Siti ottimizzati per smartphone e tablet

L’enorme diffusione di smartphone e tablet ha avuto il merito di avvicinare ulteriormente il web agli utenti, che ormai possono connettersi alla rete in qualunque luogo e a qualunque ora del giorno. L’aggiornamento del proprio sito o la realizzazione di un sito ottimizzato per questi dispositivi può portare benefici alle aziende e aprire le porte a un nuovo tipo di clientela, giovane, dinamica e in grado di usare con maggior abilità le nuove tecnologie.

Il web 2.0

Il Web 2.0 fa riferimento a un insieme di nuove tecniche di programmazione che garantiscono un’elevata interazione tra il sito Internet e l’utente finale. Vista la vastità dell’argomento, abbiamo dedicato un’intera pagina al suo approfondimento.

Il web semantico

Attualmente il web è una raccolta di pagine che gli utenti visitano con l'aiuto dei motori di ricerca, all'interno si trovano dei link con i quali è possibile passare da un sito all'altro. Secondo il parere di Tim Berners-Lee, il creatore del Web, la fisionomia della rete cambierà nel prossimo futuro. Il web esistente diventerà un "Web semantico", una specie di assemblatore di dati semantici, affini per contenuto, in cui l'informazione verrà prelevata da qualche parte e resa utile in un altro contesto, attraverso un collegamento di natura automatica, privo di qualsiasi tipo di link.