Blog
Quando e perché bisogna rinnovare il sito?
Tags: Sito Internet, Nuove tendenze, restyling, responsive, mobile friendly, user experience

Quando e perché bisogna rinnovare il sito?

Il rinnovamento, o più comunemente il restyling, di un sito web è un’attività molto importante che, molto spesso, viene sottovalutata o ignorata. Il sito web è l’immagine aziendale sulla rete internet, la cosi detta vetrina. Cosi come, di tanto in tanto, si rinnovano le vetrine dei negozi, anche il sito web aziendale ha bisogno di aggiornamenti periodici.


Quando e perché bisogna rinnovare il sito
Detto questo, quando bisogna rinnovare un sito web e per quali motivi ?
Il restyling di un sito web comporta, in genere, l’aggiornamento dell’aspetto graficoper allinearsi alle tendenze attuali del design. Tuttavia ci sono in realtà almeno altre 3 ragioni per rifare o risistemare un sito web.

  1. Il business è cresciuto e il sito è diventato inadeguato
  2. Occorre aggiornare i contenuti e favorire la navigazione sul sito
  3. E' necessario rendere il sito fruibile da Tablet e Smartphone

1- Il sito deve seguire la crescita dell'azienda
Se il business cresce,  l’azienda comincia ad offrire più servizi e prodotti. Questo comporta un aumento di pagine che può rendere difficile la navigazione. Se un navigatore fatica a trovare ciò che cerca ecco che c’è il rischio che abbandoni il sito per cercare le informazioni sul sito della concorrenza, graficamente più aggiornato e meglio navigabile. Se il business cresce, è probabile che il sito debba essere ridisegnato. Il business è in crescita, di conseguenza la spesa è giustificata.

2- Valorizzare i contenuti e favorire la "User Experience"
Ogni singola pagina di un sito web dovrebbe essere considerata come un messaggio pubblicitario. Ogni pagina deve avere sia un pubblico che un obiettivo. La prima realizzazione di un sito web, di solito avviene in fase di start-up aziendale; adesso gli obiettivi sono cambiati ed è il momento di rielaborare i contenuti e proporci in modo che chi ci visita abbia buone sensazioni quando naviga nel nostro sito.

3- "Responsive design" e "mobile friendly"
La navigazione da apparati mobili (Tablet e Smartphone) nel 2015 ha superato in Italia la navigazione da computer. Oggi DEVI avere un sito aziendale che sia Mobile Friendly, cioè pienamente navigabile da qualsiasi tipo di dispositivo, fisso o mobile.



Responsive design e mobile friendly
A questo indirizzo https://www.google.com/webmasters/tools/mobile-friendly/ puoi controllare con lo strumento messo a disposizione da Google la compatibilità del tuo attuale sito con i dispositivi mobili. Fino ad un paio di anni fa questa opzione era considerata come un optional.
Dal 21 aprile 2015 tutti i siti non Responsive, cioè, non ottimizzati per dispositivi mobili, vengono penalizzati nei risultati di ricerca.

Costi per il restyling di un sito web
I costi necessari per il restyling di un sito web saranno ovviamente proporzionali a quanto viene cambiato. Ad esempio, ridisegnare il look costerà meno che cambiare la tecnologia che alimenta il sito web. Il modo migliore per preparare un progetto di restyling di un sito web è di avere obiettivi chiari:

  • Aumentare il numero di richieste di informazioni
  • Lanciare nuovi prodotti e servizi o rilanciare quelli esistenti
  • Ottimizzare le pagine per ottimizzare la navigazione mobile

Questi sono solo alcuni esempi ma ce ne possono essere tanti altri, la cosa importante è che gli obiettivi per cui si da vita ad un restyling di un sito web siano chiari e definiti.

 

Richiedi informazioni