Visibilità
Google Analytics
Tags: ottimizzazione, visibilità sito, Google, Analytics, statistiche di accesso, report, andamento sito, servizio, monitoraggio

Il servizio Google Analytics

Lo strumento gratuito di Google per tenere sotto controllo l’andamento del sito Internet


Il servizio Google Analytics
Perché le visite si convertano in una richiesta di contatto e successivamente in vendita è essenziale monitorare il comportamento degli utenti che navigano nel sito e decidere, di conseguenza, i miglioramenti da apportare per perfezionare indicizzazione e posizionamento sui motori di ricerca.

Fino a qualche anno fa questo poteva avvenire esclusivamente attraverso le statistiche di accesso al sito Internet. Poiché il server web su cui è pubblicato il sito registra tutte le informazioni relative al navigatore (come la provenienza, l’elenco delle pagine consultate, la data e l'ora della visita), dopo un certo intervallo temporale questi dati, opportunamente elaborati, possono diventare un campione rappresentativo delle attività avvenute sul sito.

Google si è spinto oltre, offrendo gratuitamente a tutti gli utenti la possibilità di attivare un nuovo servizio, conosciuto come Google Analytics, che a differenza delle semplici statistiche di accesso, permette di misurare in maniera più approfondita il funzionamento del sito, comprendere facilmente il coinvolgimento degli utenti e il livello di fidelizzazione rispetto ai suoi contenuti.

Con Google Analytics è molto facile creare rapporti personalizzati da ricevere a scadenze regolari oppure essere avvertiti a mezzo mail nel caso avvengano variazioni significative a livello di traffico (un picco nel numero di accessi, il raggiungimento di un certo numero di visitatori, il risultato della promozione odierna su un particolare prodotto, …). Grazie ai rapporti personalizzati è possibile decidere quali informazioni visualizzare e organizzarle nel modo desiderato utilizzando la semplice funzione di trascinamento.

Grazie a Google Analytics è possibile ottenere conoscere in tempo reale:
  • cosa gli utenti stanno cercando sul sito
  • come i visitatori si muovono all'interno del sito (In-Page)
  • se e quali pagine risultano più lente di altre
  • in che modo i visitatori interagiscono con le varie pagine o con gli elementi in esse contenuti (es. clic su link per scaricare le brochure dei prodotti)
  • come i dispositivi mobili influenzano il sito o come incrementano le vendite.


Google Analytics permette inoltre di:
  • inserire delle annotazioni su attività effettuate sul proprio sito in modo da ricordare gli eventi che possono aver generato incrementi o decrementi nel numero di visite (es. pubblicazione di una nuova pagina o di un’intera sezione)
  • ripartire il traffico per segmenti, isolando sottogruppi omogenei di utenti (es. traffico a pagamento, visite con conversioni, …)
  • applicare qualsiasi strumento di analisi ai dati di un particolare periodo storico.

E molto altro ancora...!

Richiedi informazioni