Social Network
Flickr fotografie in rete
Tags: social media, Flickr, Yahoo!, catalogazione, condivisione, organizzazione, foto, photo sharing, fotografia, album fotografici, gallerie fotografiche, Tumblr

Condividere fotografie in rete

Flickr, un social network nato per i fotografi ma in grado di aiutare anche le aziende


Logo Flickr
Nata come piattaforma per la condivisione di fotografie personali, Flickr si è evoluto nel tempo diventando una vera e propria comunità virtuale grazie ai gruppi tematici ed ai forum. Esistono due tipi di account: il primo gratuito con alcune limitazioni sul numero di foto e sulla dimensione del materiale caricato ogni mese, e uno a pagamento che, oltre a superare questi limiti, offre la possibilità di accedere alle statistiche di accesso delle foto visualizzate dagli utenti e di caricare brevi video (durata massima 90 secondi). Le fotografie possono essere pubbliche e visibili a tutti gli utenti oppure private, visibili cioè da un numero ristretto di utenti (es. solo clienti, fornitori, amici, parenti o solo sé stesso).

Il vero punto di forza di Flickr consiste nella flessibilità del meccanismo di caricamento, di organizzazione e catalogazione delle fotografie, disponibile anche da cellulare, e nel supporto dei tag che è possibile attribuire a ciascuna foto (titolo, descrizione, note, luogo dello scatto, …). Grazie ai tag le foto possono essere facilmente indicizzate dai motori di ricerca, in particolare da Yahoo! che è proprietario della piattaforma. In questo modo le aziende possono rendere più visibili su Internet i propri prodotti e, attraverso le note, fornire agli utenti spiegazioni sul prodotto o link diretti alle pagine del sito aziendale.