Social Network
Facebook un opportunità per le aziende
Tags: social network, piattaforma sociale, profilo, Facebook, Twitter, apertura canale, attivazione account, condividere informazioni, connettere persone, mi piace, non mi piace, reaction gif, fan, Facebook advertising, inserzioni

Facebook un mondo più aperto e trasparente

Connettiti con gli amici più rapidamente, ovunque tu sia

“Facebook è una piattaforma sociale che ti consente di connetterti con i tuoi amici e con chiunque lavori, studi e viva vicino a te”

Facebook un opportunità per le aziende
Con queste parole Facebook invita ogni utente a registrarsi ed entrare in contatto con un miliardo di persone (dato comunicato dal fondatore Mark Zuckerberg il 4/10/2012) per condividere informazioni secondo un principio di libertà di condivisione e contatto. Lanciato nel 2004 e sbarcato nella borsa americana nel maggio del 2012 con scarsa fortuna, Facebook è il social network più utilizzato al mondo. Secondo il motore di ricerca Alexa nel 2006 Facebook era in 60° posizione, nel settembre 2007 aveva raggiunto la 7° posizione e da diversi anni è saldamente il 2° sito più visitato al mondo, dietro soltanto a Google, che recentemente ha presentato la piattaforma Google+. Secondo i dati forniti da Facebook, in Italia ci sono più di 20 milioni di utenti attivi, di cui 13 milioni si collegano almeno una volta al  giorno. Per offrire ai propri utenti maggiori possibilità di contatto, Facebook ha sviluppato anche un’applicazione ottimizzata per smartphone e tablet.

L’iscrizione al sito è gratuita “per ora e per sempre”, come si legge sulla home page di Facebook. Attraverso Facebook ogni utente può trovare persone con cui ha perso ogni contatto (es. i compagni di scuola delle elementari), chiedere l’amicizia o seguire gruppi di discussione su argomenti di interesse. Una volta creata la propria rete di amicizie, è possibile condividere informazioni (post), news, foto, video, raggruppando gli utenti in gruppi e scegliendo con quali gruppi di utenti condividerle automaticamente.

Proprio l’aspetto della condivisione è quello più interessante per le aziende. Ogni volta che un’azienda presente su Facebook pubblica un “post” all’interno del proprio canale, l’informazione raggiunge automaticamente tutti gli utenti che lo seguono che, a loro volta, possono condividerne il contenuto con i loro amici, riuscendo a diffondere l’informazione in poche ore tra centinaia di migliaia di altri utenti. Naturalmente quando si cerca l’interazione con gli altri, bisogna essere disposti a ricevere, oltre alle lodi, anche qualche critica e diversi “non mi piace”!